Cerca nel sito

Login

Register

Parlare di economia alle elementari significa partire dalle situazioni concrete e vicine alla quotidianità dei bambini per sviluppare attività in cui possano sperimentare il perché della moneta, del risparmio, delle tasse, dello stato, del lavoro, ecc. e sperimentare in che modo le scelte di una persona sono legate agli altri.

I bambini sono in contatto con il mondo economico e sono diverse le attività ed esperienze quotidiane che possono fungere da stimolo per parlare di argomenti legati all’economia: perché mamma e papà lavorano e non posso stare con loro e invece i nonni possono stare con me? Perché a volte mamma e papà mi comprano quello che voglio e altre volte no? Cosa posso comprare con la paghetta? Fare la maestra è un lavoro?

Queste sono solo alcune delle domande che a volte i bambini si pongono. Partire da questi aspetti ed osservare insieme il perché delle cose pone le basi per favorire lo sviluppo di quella consapevolezza economica che permetterà in futuro di compiere le scelte migliori per sé e per gli altri in quel determinato momento di vita. Sapere cosa significa e a cosa serve risparmiare, ad esempio, permetterà alla persona di scegliere se fare un acquisto o mettere da parte i soldi e di utilizzare al meglio gli strumenti a disposizione per poter mettere in atto un comportamento di risparmio.

Gli argomenti trattati in questa sezione sono: scambio e moneta; produzione e lavoro; consumo e risparmio; educare alla previdenza; spesa pubblica e tributi; green economy e sostenibilità.

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy

I accept cookies from this site.